Peter_Braganti

WisdomTree Tactical Update - 08.06.2021

TVC:SX5E   Euro Stoxx 50 Index
Massima attenzione, giovedi' 10, ai dati di inflazione americana.

Bilancia commerciale cinese impressionante in maggio.

Grande attesa per il meeting ECB di giovedi’.

Rivisti leggermente al rialzo I dati di Pil europeo del 1’ trimestre.



La settimana sui mercati azionari e’ partita tranquilla nella seduta di ieri, 7 giugno. Nel weekend si era commentato il mercato del lavoro americano e le novità sull’accordo di tassazione minima globale deciso dai Ministri delle Finanze del G7 venerdi 4 giugno scorso.
Tuttavia l’attenzione e’ adesso puntata sui dati di inflazione americana (US CPI ) di maggio, in pubblicazione giovedi’ 10, dove le attese sono per un bis, vicino al +5%, dei massimi del 2008. Nello stesso giorno avremo la riunione mensile della Banca Centrale Europea (ECB).
Questo meeting e’ molto atteso perche’ si esprimera’ sull’eventuale riduzione del ritmo di acquistio di obbigazioni del programma Pepp. Nelle ultime settimane, la narrativa di diversi membri del Board sembra ridimensionare la prospettiva di un “tapering” europeo.
Alla fine, gli indici eurozone hanno messo a segno un piccolo progresso, con l’Eurostoxx al massimo degli ultimi 20 anni, a quota 4.100, il Cac a +0,43%, mentre l’Italia ha brillato con +1%, ai massimi dall’inizio dell’anno.
Wall Street, dopo un’apertura cauta, ha chiuso mista, col Dow Jones in calo del -0,36%, lo S&P praticamente invariato, il Nasdaq a +0,49%, ed un brillante Russel2000 a +1,43%, sospinto anche dal bizzarro fenomeno delle “meme” stocks.
Sul fronte macro globale, i numeri della bilancia commerciale cinese di maggio restano impressionanti, sebbene leggermente sotto le attese, con l’export a +28% anno su anno vs +32% stimato, e l’import a +51% vs +53% atteso. Il confronto, va precisato, e’ con mesi 2020 particolarmente depressi.
Nei dettagli si nota come l’export sia particolarmente forte verso Asia ed i paesi emergenti, ed un po’ meno brillante verso Stati Uniti ed Europa.
In Usa, sorprende la tranquillita’ con cui il mercato dei Treasury va verso il dato di inflazione di giovedi’ 10: il rendimento del decennale Usa ieri, 7 giugno, e’ sceso nuovamente a 1,56%, ai minimi da fine gennaio.
Anche in Europa si assiste ad un ridimensionamento dei tassi sui Governativi, ma cio’ non sembra togliere slancio al comparto bancario, che si conferma come uno dei piu’ brillanti da inizio anno contribuendo all’ottima performance dei listini azionari italiano e spagnolo.
In Italia, il nuovo Governo Draghi vede con favore una maggior concentrazione del settore, e la sistemazione definitiva di alcuni soggetti critici, come Montepaschi e Carige, in cerca di un nuovo azionista che si sostituisca a quello pubblico.
In assenza di dati macro di rilievo negli Usa, ieri, 7 maggio, abbiamo registrato ordini all’industria tedesca di aprile un po’ sotto le attese: -0,2% mese su mese, contro +0,5% stimato, accompagnati tuttavia da una revisione al rialzo, da +3,0 a +3,9%, dei numeri di marzo. Potrebbe avere inciso la difficiolta’ di approvvigionamento di semiconduttori ed alcuni movimenti anomali al rialzo dei prezzi delle materie prime.
Siamo alla vigilia del collocamento di importanti tranches di debito pubblico italiano. Oggi, 8 giugno, e’ prevsita la nuova emissione sindacata di un 10 anni, ma prima della riunione dell’ECB di giovedi’ avremo aste per Eur 58 bln del 3 anni ed Eur 38 bln del 10 anni. Spread e rendimenti non sembrano risentirne: il primo e’ stabile appena sopra 112 bps , mentre il BTP decennale parametro rende lo 0,917% (ore 12.00 CET ).
I metalli preziosi confermano il loro buon momento, con l’oro stabilmente a ridosso di $ 1.900/oncia (ore 12.00 CET ).
Sul fronte macro, oggi, 8 giugno, segnaliamo la pubblicazione dell’indice Zew, sulla fiducia delle imprese tedesche, risultato in calo a 79,8 rispetto alla precedente rilevazione di 84,4 e la previsione di 86.
La lettura finale del PIL del primo trimestre dell’area Euro e’ risultata migliore della prima lettura, con -0,3%, da -0,6% trimestre su trimestre e -1,3%, da -1,8%, anno su anno.
Il NFIB small Business optimism index, importante sondaggio sulla fiducia delle piccole/medie imprese Usa di maggio, indica stabilita’ sul mese di aprile (99,6 da 99,8) deludendo le attese di 101.
Domani, mercoledì 9 giugno, ricordiamo i machine tolls order di maggio in Giappone e la bilancia commerciale tedesca di Aprile.
Stamattina, osserviamo mercati azionari asiatici in lieve calo, col Nikkei giapponese e l’Hang Seng di Hong King appena sotto la parita’: future Usa stabili.

Informazioni importanti
Comunicazioni emesse all’interno dello Spazio economico europeo (“SEE”): Il presente documento è stato emesso e approvato da WisdomTree Ireland Limited, società autorizzata e regolamentata dalla Central Bank of Ireland.
Comunicazioni emesse in giurisdizioni non appartenenti al SEE: Il presente documento è stato emesso e approvato da WisdomTree UK Limited, società autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority del Regno Unito.
Per fare riferimento a WisdomTree Ireland Limited e a WisdomTree UK Limited si utilizza per entrambe la denominazione “WisdomTree” (come applicabile). La nostra politica sui conflitti d’interesse e il nostro inventario sono disponibili su richiesta.
Solo per clienti professionali. Le informazioni contenute nel presente documento sono fornite a titolo meramente informativo e non costituiscono né un’offerta di vendita né una sollecitazione di un’offerta di acquisto di titoli o azioni. Il presente documento non deve essere utilizzato come base per una qualsiasi decisione d’investimento. Gli investimenti possono aumentare o diminuire di valore e si può perdere una parte o la totalità dell’importo investito. Le performance passate non sono necessariamente indicative di performance future. Qualsiasi decisione d’investimento deve essere basata sulle informazioni contenute nel Prospetto informativo di riferimento e deve essere presa dopo aver richiesto il parere di un consulente d’investimento, fiscale e legale indipendente.
Il presente documento non è, e in nessun caso deve essere interpretato come, una pubblicità o qualsiasi altro strumento di promozione di un’offerta pubblica di azioni o titoli negli Stati Uniti o in qualsiasi provincia o territorio degli Stati Uniti . Né il presente documento né alcuna copia dello stesso devono essere acquisiti, trasmessi o distribuiti (direttamente o indirettamente) negli Stati Uniti .
Il presente documento può contenere commenti indipendenti sul mercato redatti da WisdomTree sulla base delle informazioni disponibili al pubblico. Benché WisdomTree si adoperi per garantire l’esattezza del contenuto del presente documento, WisdomTree non garantisce né assicura la sua esattezza o correttezza. Qualsiasi terzo fornitore di dati di cui ci si avvalga per reperire le informazioni contenute nel presente documento non rilascia alcuna garanzia o dichiarazione di sorta in relazione ai suddetti dati. Laddove WisdomTree abbia espresso dei pareri relativamente al prodotto o all’attività di mercato, si ricorda che tali pareri possono cambiare. Né WisdomTree, né alcuna consociata, né alcuno dei rispettivi funzionari, amministratori, partner o dipendenti, accetta alcuna responsabilità per qualsiasi perdita, diretta o indiretta, derivante dall’utilizzo del presente documento o del suo contenuto.
Il presente documento può contenere dichiarazioni previsionali, comprese dichiarazioni riguardanti le attuali aspettative o convinzioni in relazione alla performance di determinate classi di attività e/o settori. Le dichiarazioni previsionali sono soggette a determinati rischi, incertezze e ipotesi. Non vi è alcuna garanzia che tali dichiarazioni siano esatte, e i risultati effettivi possano discostarsi significativamente da quelli previsti in dette dichiarazioni. WisdomTree raccomanda vivamente di non fare indebito affidamento sulle summenzionate dichiarazioni previsionali.
I rendimenti storici ricompresi nel presente documento potrebbero essere basati sul back test, ossia la procedura di valutazione di una strategia d’investimento, che viene applicata ai dati storici per simulare quali sarebbero stati i rendimenti di tale strategia. Tuttavia, i rendimenti basati sul back test sono puramente ipotetici e vengono forniti nel presente documento a soli fini informativi. I dati basati sul back test non rappresentano rendimenti effettivi e non devono intendersi come un’indicazione di rendimenti effettivi o futuri.




Comments

Home Stock Screener Forex Screener Crypto Screener Economic Calendar About Chart Features Pricing Refer a friend House Rules Help Center Website & Broker Solutions Widgets Charting Solutions Lightweight Charting Library Blog & News Twitter